LICENZA TIPO B ANNO 2014

PESCA DILETTANTISTICA (licenza tipo B)

A partire dal 1 gennaio 2014 entreranno in vigore i nuovi importi e le nuove modalità di pagamento delle tasse per la licenza di pesca nelle acque interne.
Sono sempre ESONERATI DAL PAGAMENTO della tassa e soprattassa per l’esercizio della pesca dilettantistica, i CITTADINI ITALIANI MINORI DI ANNI 14 ED I SOGGETTI DI CUI ALL’ARTICOLO 3 DELLA LEGGE 5 FEBBRAIO 1992, N. 104 (Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate).
L’esenzione è valida solo in Regione Piemonte.

 

La pesca dilettantistica può essere esercitata, senza scopo di lucro, da chiunque sia in possesso delle ricevute di versamento della tassa regionale e della soprattassa provinciale sulle quali siano riportati, oltre ai dati di residenza, i dati anagrafici del pescatore e la causale “licenza di pesca dilettantistica tipo B”. I dati anagrafici possono essere sostituiti dall’indicazione del Codice Fiscale.
Le ricevute di versamento avranno validità di trecentosessantacinque giorni dalla data del versamento stesso e dovranno sempre essere accompagnate da un documento di identità valido.
Non sarà necessaria la presentazione di apposita istanza e non sarà rilasciato alcun tesserino poiché l’insieme di ricevute di versamento e documento identificativo costituiscono di per sé l’autorizzazione all’esercizio dell’attività alieutica.

Il versamento della tassa regionale e della soprattassa provinciale dovrà essere effettuato secondo le seguenti modalità dai cittadini residenti in Provincia di Torino:

  • Tassa regionale
    Versamento di Euro 12,00
    su c/c numero 93322337
    Intestato a: REGIONE PIEMONTE – TASSA PESCA – PIAZZA CASTELLO, 165 – 10122 TORINO
    Causale: LICENZA DI PESCA DILETTANTISTICA TIPO B
    Per effettuare il versamento sul conto corrente regionale anche tramite bonifico postale, pagamenti via internet, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 62 D 07601 01000 000093322337
    con analoga intestazione e causale.
  • Soprattassa provinciale
    Versamento di Euro 23,00
    su c/c numero 00216101
    Intestato a: AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TORINO – SERVIZIO TESORERIA
    Causale: LICENZA DI PESCA TIPO B – SOPRATTASSA PROVINCIALE
    Per effettuare il versamento sul conto corrente provinciale anche tramite bonifico postale, pagamenti via internet, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 32 Z 07601 01000 000000216101
    con analoga intestazione e causale.

Si ricorda che per pescare nelle ACQUE SOGGETTE A DIRITTI DEMANIALI ESCLUSIVI DI PESCA della Provincia di Torino è necessario, oltre ai versamenti previsti per la licenza di pesca, effettuare un versamento di 12,00 Euro sul conto corrente postale n. 00216101 intestato alla Amministrazione provinciale di Torino – Servizio Tesoreria, Via M. Vittoria, 12 – 10123 Torino e riportante nella causale: “Diritti demaniali esclusivi di pesca – Provincia di Torino” e l’anno di validità.
Il versamento ha validità per l’anno solare (1 gennaio – 31 dicembre) indicato nella causale del bollettino ovvero, in mancanza di indicazioni causali, per l’anno solare nel corso del quale il versamento è stato effettuato.
È possibile effettuare i versamenti su questo conto corrente anche tramite bonifico postale, pagamenti via internet, etc.
In questi casi il codice IBAN è: IT 32 Z 07601 01000 000000216101 con causale DDEP PROVINCIA e anno di riferimento.
La pesca in queste acque NON PREVEDE ESENZIONI di pagamento.

2017-03-17T18:39:13+00:00